AssicurazioniAssicurazioni auto

Quanto costa mantenere un’auto?

Quanto Costa Mantenere un'Auto? - Blog Assaperlo
Quanto Costa Mantenere un'Auto? - Blog Assaperlo

Caro carburante: in questi giorni, causa la crisi internazionale Russia-Ucraina, non si parla d’altro che dei rincari folli a cui sta arrivando il prezzo della benzina, che ha delle ricadute pesanti sia sulla vita quotidiana di ciascuno di noi che sui costi di molte merci a tutti indispensabili.
Al di là delle motivazioni più o meno speculative che stanno generando questo fenomeno, la questione porta alla ribalta uno dei costi di maggior rilievo degli italiani: quello dell’auto di proprietà.

Secondo infatti un’indagine di Assoutenti, tra tasse, carburanti, RC auto e manutenzione, ben quasi il 20% del reddito familiare se ne va in spese legate all’automobile.

Del resto, non è un segreto che in Italia si usa veramente poco la mobilità pubblica: l’uso dell’auto privata rimane per molti italiani l’unico modo per spostarsi nel tempo libero e poter andare a scuola o a lavoro.
Secondo alcuni calcoli, la media italiana di spesa per il possesso di un’auto si aggira sui 3.161 euro: la voce più onerosa è rappresentata appunto dal costo del carburante, seguito poi dalle voci di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché di revisione, bollo, parcheggi.

La gestione di un’auto di proprietà arriva pertanto ad assorbire il 18,7% di un reddito medio e rappresenta l’11% della spesa annua di una famiglia.

Tra le voci di costo a cui si va incontro per il possesso di un’auto e che non si possono evitare, non bisogna dimenticare anche quello dell’assicurazione, che è un obbligo di legge.
Fortunatamente oggi internet offre diverse possibilità di risparmio, grazie al fatto che molte assicurazioni di RC auto sono sottoscrivibili online.
Su assaperlo.com, il primo network di assicurazioni e servizi per il professionista e il privato, è offerta con sconti e vantaggiose promozioni periodiche una delle più note polizze RC auto del mercato, quella di Allianz Direct.
Su assaperlo! è anche possibile sottoscrivere, sempre per il mondo auto, due formule di assicurazioni per gli infortuni che può riportare il conducente in un sinistro da lui stesso provocato, nella forma nominale e con targa, tra le più vantaggiose del mercato e con il marchio prestigioso Lloyd’s.
Ognuna di queste può essere tra l’altro sottoscritta anche in aggiunta alla propria RC auto, qualora quest’ultima non la preveda o la preveda a un costo maggiore rispetto a queste formule.

Related posts
AssicurazioniAssicurazioni casa

Cosa Bisogna Sapere Prima di Acquistare una Casa

La casa è il sogno di ogni italiano, ma arrivare a comprarla non è mai un passo né semplice né…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni auto

Esenzione Bollo Auto: A Chi Spetta?

Sono momenti di difficoltà questi per le famiglie italiane. Non solo per l’emergenza sanitaria…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni auto

Incidente con Auto non Assicurata: Spetta il Risarcimento?

Chi circola con un’auto non assicurata, se provoca un incidente non ha diritto ad alcun…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux