AssicurazioniAssicurazioni professionali

Ritardo nel Pagamento dell’Assicurazione Professionale: le Conseguenze

Assicurazione Professionale Pagata in Ritardo - Blog Assaperlo
Assicurazione Professionale Pagata in Ritardo - Blog Assaperlo

Cosa succede se ci si dimentica di pagare la propria polizza di responsabilità civile professionale e si provvede in ritardo a regolare l’importo dovuto per contratto?
La compagnia assicurativa o l’intermediario a cui ci si rivolge possono anche accettare il pagamento tardivo da parte del cliente, ma lo stesso deve essere conscio che se gli capitano dei sinistri compresi nel periodo tra la data di fine della polizza e la data in cui tardivamente provvede a rinnovare il premio da pagare, questi potranno essere comunque accolti dalla compagnia assicurativa solo se avvengono entro i 15 gg dalla data di scadenza del contratto stipulato.

Se ad esempio un contratto assicurativo scade il 30 aprile e si provvede a rinnovarlo pagando il premio solo il 30 maggio, saranno coperti solo i sinistri che eventualmente accadano fino al 15 maggio: la copertura degli eventi accidentali in questo caso finisce il 15 maggio e torna a essere attiva solo dopo il rinnovo dal 30 maggio.

Questo importante aspetto è stato già codificato con l’ordinanza n. 38216/2021 e ribadito di recente anche dalla Cassazione con la sentenza n. 4357/2022.

La legge italiana di per sé ha regolato questa materia con la legge art. 1901, comma I e II, che definisce la tutela assicurativa a seconda di due comportamenti che può tenere l’assicurato: non pagare il premio o la prima rata, oppure non pagare alle scadenze convenute il premio previsto per il rinnovo.

Vediamo di analizzare entrambe le situazioni.
Quando si sottoscrive un contratto assicurativo per la prima volta, se il contraente non paga il premio o la prima rata di premio stabilita dal contratto, l’assicurazione resta sospesa fino alle ore ventiquattro del giorno in cui il contraente paga quanto è da lui dovuto.

In questo caso, pertanto, finché non viene corrisposto il premio, l’efficacia del contratto rimane sospesa. 

Nel caso invece in cui il pagamento di una polizza scaduta non sia effettuato entro la data prevista dal contratto precedentemente sottoscritta, l’assicurazione resta sospesa dalle ore ventiquattro del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza.

La cassazione a questo proposito ha anche regolato il comportamento delle compagnie assicurative che accettano comunque il pagamento in ritardo.
In questo caso specifico, per poter coprire i sinistri del proprio cliente successi oltre il periodo di tolleranza previsto per legge, è necessario che la compagnia assicuratrice dimostri di voler corrispondere l’indennizzo e rinunci all’effetto sospensivo (Cass. civ. n. 5944/2014, Cass. civ. n. 9554/2002, Cass. civ. n. 2383/1990 e Ordinanza n. 21571/2012).

Va ricordato anche un altro importante aspetto che definisca come valutare la data del sinistro.
La quasi totalità delle polizze di responsabilità civile professionale sono costruite secondo il modello claim made: ossia la copertura è attiva per richieste di risarcimento per danni a terzi che devono essere presentate e notificate agli assicuratori durante il periodo di validità della polizza.

La Corte d’Appello di Catanzaro, sez. II, n. 1400/2021, ha confermato che, ai fini dell’applicabilità dell’art. 1901 c.c., per le polizze di RC professionale claims made, il momento che rileva per la verifica della eventuale sospensione della garanzia assicurativa corrisponde alla data di ricevimento da parte dell’assicurato della richiesta danni.

Per qualsiasi professionista assicurarsi per i danni da responsabilità civile è essenziale, farlo affidandosi a dei professionisti lo è ancora di più, ma altrettanto importante è essere consci degli eventuali vuoti di copertura che si possono verificare qualora non si rinnovi alla scadenza il contratto assicurativo di responsabilità civile professionale sottoscritto.

Related posts
AssicurazioniAssicurazioni casa

Assicurazione Furto Casa: Cosa Copre?

I furti in casa sono un problema ad oggi non ancora risolto e colpiscono indistintamente in tutta…
Read more
Assicurazioni

Franchigia Assoluta e Relativa: Differenze ed Esempi

Nei contratti assicurativi, la franchigia è la cifra che resta comunque in carico all’assicurato…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni casa

Ladri in Casa: Cosa Fare in Caso di Furto

Una delle esperienze più traumatiche che si possano vivere è scoprire, magari al rientro da…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux