AnimaliAssicurazioni AnimaliViaggi

Vacanza con il Cane o Altri Animali: Conviene Assicurarsi?

Assicurazione Viaggio con il Cane o Altri Animali - Blog Assaperlo
Assicurazione Viaggio con il Cane o Altri Animali - Blog Assaperlo

Chi ha un animale domestico a cui è affezionato veramente, non pensa certo di abbandonarlo durante l’estate (piaga che comunque esiste ancora nella nostra società purtroppo), ma semmai di portarlo con sé in vacanza, soprattutto poi se si tratta di un cane.
Secondo una ricerca commissionata nel 2023 infatti da un istituto di ricerca, mentre chi possiede micio tende ad affidarlo a qualcuno che si prenda cura di lui in quanto valuta che la sua natura di gatto non farà percepire il distacco temporaneo dal padrone mentre è in vacanza, chi invece ha un cane è disposto a portarlo con sé a tutti costi, pagando anche di più la struttura ricettiva se questa offre dei servizi personalizzati per il pet.

Gli italiani che possiedono animali da portare con sé nei viaggi prediligono per lo più come soluzioni la seconda casa di vacanza di proprietà (per chi ce l’ha) o un appartamento in affitto o villaggi dove i pet siano ammessi, meno gli hotel in quanto ancora oggi non sono tantissime le strutture alberghiere che accettano cani o gatti, anche se l’offerta turistica in tale ambito si sta sviluppando sempre di più.
Per quanto concerne invece i mezzi di trasporto 9 padroni di animali su 10 (12 milioni di italiani circa) usano l’auto per spostarsi e solo una percentuale tra il 10 e il 14% utilizza l’aereo.

Un 4% di coloro che hanno animali però, nei viaggi in auto non usa gli appositi dispositivi per trasportare i propri pet, anche se va ricordato che in caso di incidente stradale causato dalla libertà di spostamento del cane o gatto nel veicolo, la RC auto non risponde della copertura.

Chi decide di portare con sé fido e micio in vacanza è propenso anche ad assicurarlo? Ed è una scelta giusta?

Va detto che in generale il mercato assicurativo per gli animali domestici si sta sviluppando progressivamente in questi ultimi anni: nonostante l’offerta di forme di tutela per i pet sia oggi particolarmente ampia, è stato rilevato che ben il 7 % di chi possiede un animale non sa neanche che esistono polizze specifiche per loro.

Tralasciando questa “indifferenza” che è un difetto culturale che sarà sanato con il tempo con una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza del pet che passa da essere un semplice possesso ad un vero e proprio membro della famiglia, va detto che assicurare fido e micio anche durante le vacanze è alquanto utile: gli imprevisti quando si viaggia si moltiplicano anche per loro.

Come si può scegliere una buona assicurazione per animali domestici?

Prima di tutto conviene sempre leggere con molta attenzione i fogli informativi della polizza che si pensa di sottoscrivere e che devono essere disponibili sempre anche prima di fare un preventivo: consigliamo di diffidare di chi propone soluzioni assicurative per gli animali via telefono non dando immediato riscontro di quello che viene proposto a voce. Tutte le assicurazioni, anche quelle per fido e micio, hanno un valore legale e pertanto deve essere chiaramente messo per iscritto cosa viene offerto, eventuali costi a proprio carico (le famigerate franchigie), eventuali limitazioni ed esclusioni: ci sono moltissime assicurazioni che non assicurano determinate razze considerandole ad elevato rischio di incidente o troppo pericolose.

Ci sono alcune assicurazioni viaggio che inseriscono nella loro polizza anche la tutela per i danni che l’animale può arrecare a terzi durante il viaggio, assicurando la responsabilità civile del proprietario per la durata del viaggio, qualche altra garantisce un minimo di rimborso di spese veterinarie nel caso l’animale si ammali con la limitazione che bisogna rivolgersi a delle strutture veterinarie convenzionate che non è detto che siano comodamente raggiungibili dal luogo in cui si sta trascorrendo la vacanza.
Consigliamo vivamente di non optare per un’assicurazione per animali domestici limitata solo al periodo della vacanza ma piuttosto di orientarsi verso una formula di tutela del cane o gatto che sia valida 365 giorni all’anno, quindi anche per la vacanza.

Su assaperlo.com, l’innovativo canale digitale retail di Assigeco S.r.l., è possibile sottoscrivere con un costo decisamente conveniente la prima e unica mutua di assistenza veterinaria per cani, gatti e coniglietti domestici anche anziani.

Il prodotto si chiama “Proteggimi per sempre” di Dottor Bau & Dottor Miao e offre moltissimi servizi 365 giorni all’anno, utili anche quando si va in vacanza, come il rimborso delle spese veterinarie per infortunio e malattie presso un qualsiasi veterinario liberamente scelto in tutta Europa per qualsiasi razza di cane/gatto o coniglio e per tutta la sua vita, la responsabilità civile del proprietario dai danni a terzi arrecati dal pet e la tutela legale, le spese di ricerca se il pelosone si dovesse perdere, un help telefonico per viaggiare informati con il pet e molto altro.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi continuare a seguirci anche sui canali social, iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram.

Related posts
Viaggi

Perché Ci Si Ammala in Vacanza?

Dopo tanto stress lavorativo, finalmente arrivano le vacanze invernali o estive che siano. Ma…
Read more
Assicurazioni Animali

Come Scegliere la Cuccia Migliore per il Cane

Tra le prime decisioni da prendere, quando si decide di avere in casa un cane, è dove farlo…
Read more
Viaggi

Prenotazione Vacanze Online: Consigli Utili

Anni f,a le agenzie fisiche di viaggio erano indubbiamente i canali più utilizzati dalla maggior…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?