Assicurazioni

Polizza RC Capofamiglia: Responsabilità Civile Verso Terzi

Polizza RCT di Responsabilità Civile Verso Terzi - Blog Assaperlo
Polizza RCT di Responsabilità Civile Verso Terzi - Blog Assaperlo

Uno dei detti della saggezza popolare che oggi ancora più del passato ha grande attualità, è quello che recita “nella vita non si può mai sapere cosa possa succederci!”.

Un italiano su 3, ben il 37% della popolazione, è spaventato dalle incognite che la vita può riservare a lui e/o alla sua famiglia e cerca quindi di risparmiare per quanto si può, per avere un autofinanziamento da usare per far fronte ad eventualità che gli possano richiedere dei soldi per essere risolte. (Ipsos 2018)

Questo atteggiamento comportamentale non tiene in considerazione un elemento molto importante, ossia che il risparmio che ciascuno può cercare di accumulare per far fronte a degli imprevisti può, il più delle volte, non essere sufficiente per risolverli.

Si pensi solo a qualche esempio che qui riportiamo: dal nostro balcone cade un vaso che ferisce chi sta passando sotto la nostra casa. Questa persona ci richiederà un risarcimento dei danni senza ombra di dubbio, anche consistente a seconda della gravità della ferita riportata.

Secondo esempio: nel nostro appartamento si rompe un tubo di acqua che allaga il pavimento danneggiando il soffitto del nostro vicino, che sicuramente ci farà causa esigendo un consistente indennizzo per il danno creato.

Terzo esempio: nostro figlio mentre gioca a pallone fa cadere malauguratamente una persona in bicicletta che si rompe una gamba: questa persona ci richiederà di rifonderle il danno con molti soldi.

Potremmo continuare con esempi di questo tipo all’infinito in quanto gli imprevisti non sono, proprio per la loro natura, prevedibili e tantomeno quantificabili a priori per i danni che possono arrecare.

È meglio utilizzare i propri risparmi quindi non per far fronte a imprevisti di questo tipo, ma per altri usi utili o piacevoli nella vita.
Quando si provocano inavvertitamente danni a terzi, ai danneggiati non importa se la persona chiamata in causa non dispone di un risparmio sufficiente per far fronte alle loro richieste; anzi faranno di tutto per ottenere quello che chiedono.
Non sono situazioni sporadiche quelle di famiglie rovinate per danni creati a terzi in seguito a sentenze di tribunali che li hanno obbligati a risarcire quanto accaduto, in alcuni casi addirittura vendendo la propria abitazione.

La soluzione per far fronte a queste evenienze senza dover intaccare i propri risparmi esiste per fortuna e viene definita come Assicurazione Responsabilità civile verso terzi (RCT) del Capofamiglia.

Grazie a questa soluzione è sufficiente pagare un importo annuo a una compagnia assicurativa e nel caso di necessità è la stessa a intervenire, senza che l’assicurato sia tenuto a sborsare nulla di suo.
Una compagnia assicurativa, se affidabile, è sicuramente più attrezzata per affrontare risarcimenti anche rilevanti che possono essere richiesti.

Con la polizza RCT del Capofamiglia si trasferisce di fatto il rischio sull’assicuratore per evitare che ricada non solo sul capofamiglia ma anche su tutti i membri del nucleo famigliare.
Prima di sottoscriverla consigliamo di prestare attenzione alle garanzie di base che deve contenere per essere efficace: deve tutelare i danni arrecati a persone terze e alle loro cose a seguito di atti compiuti involontariamente nella vita privata o legati alla proprietà delle proprie abitazioni.

Quando si sceglie una polizza di questo tipo è altresì importante non fermarsi al prezzo proposto, ma scegliere una compagnia assicurativa affidabile valutando piuttosto il massimale, ossia la cifra massima che può essere erogata dalla compagnia assicurativa per far fronte al pagamento di un sinistro.

Per i danni a terzi è importante che il massimale sia elevato: non si può sapere a priori per quanto si può venire chiamati a risarcire quando si verificano danni alle persone o alle cose di proprietà altrui.

Se ad esempio una polizza RCT capofamiglia è offerta per poco prezzo e di conseguenza ha un massimale di 300.000 euro, al verificarsi di un danno di 1.000.000 di euro i 700.000 euro mancanti devono essere messi di tasca propria da chi ha causato il sinistro: molto meglio pagare qualche euro aggiuntivo la polizza per avere un massimale adeguato ad affrontare con serenità queste situazioni.

La polizza RCT Capofamiglia non prevede la copertura per danni legati all’utilizzo della propria auto o conseguenti al proprio lavoro, in quanto questi ultimi rischi citati sono compresi nell’assicurazione RC auto obbligatoria per legge e in quella professionale.

Un’assicurazione completa e tra le più sottoscritte sul mercato, anche per la garanzia di Responsabilità civile Capofamiglia, è la polizza “IO e la mia casa” di un brand famoso come Allianz Direct, che su assaperlo.com viene proposta con uno sconto del 10%.
Questa assicurazione, che sul portale di assaperlo.com può essere sottoscritta con un semplice clic, è ampiamente modulabile nelle garanzie da scegliere.
Per quanto concerne la responsabilità civile per danni a terzi o alle loro cose, la polizza “Io e la mia casa” di Allianz Direct tutela tutti i componenti della famiglia da danni che possono essere causati sia all’interno della propria abitazione che all’esterno, nella maggior parte delle occasioni della vita quotidiana: nel tempo libero, nello sport come ad esempio e non solo, lo sci, in vacanza etc.

Questa polizza tutela anche per i danni che possono capitare ai collaboratori domestici con un contratto di lavoro regolare presso la famiglia dove operano. Può capitare che il danno arrecato a una colf sia consistente tanto da far intervenire Inail o Inps: questi enti potrebbero chiamare in causa la famiglia datore di lavoro della colf, per l’indennizzo che sono costretti ad erogare per il danno creato.

L’assicurazione “Io e la mia casa” di Allianz Direct su assaperlo.com può essere sottoscritta anche da chi fosse in affitto e volesse tutelarsi non solo per danni a terzi che possono accadere nella la vita quotidiana ma anche da pretese che il proprietario potrebbe far rivalere sull’affittuario a seguito di danneggiamenti rilevati nell’abitazione; copre infine anche, scegliendo l’apposita garanzia, la responsabilità civile per danni che i propri animali domestici, cani e gatti, possono arrecare a terzi.

Su assaperlo.com, per la tutela del proprietario di animali domestici come cane, gatto e coniglio da danni per responsabilità civile che possono arrecare a terzi, è anche disponibile l’esclusivo e conveniente prodotto “Io con te”: ha massimali molto elevati, un costo che è il più vantaggioso del web e comprende anche altri servizi utili e per essere sottoscritto non impone l’acquisto della polizza casa in quanto è una soluzione a sé stante, progettata per chi possiede animali domestici.

Related posts
AssicurazioniAssicurazioni professionali

Data Breach: Cos’è, Sanzioni e Come Tutelarsi

Tra le conseguenze più temute di un attacco di pirateria informatica digitale, che oggi rappresenta…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni professionali

Cyber Attacchi: Cosa Sono e Ripercussioni

Con l’uso sempre più intenso di internet ormai prepotentemente presente praticamente in tutti gli…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni Vita

Cosa è una Polizza TCM, l’Assicurazione Temporanea Caso Morte

In gergo assicurativo un’assicurazione “TCM” è un acronimo che indica un particolare tipo di…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux