AssicurazioniAssicurazioni professionali

Quali Sono i Rischi Professionali per i Commercialisti e Come Tutelarsi

Rischi Professionali e Polizza Commercialisti - Blog Assaperlo
Rischi Professionali e Polizza Commercialisti - Blog Assaperlo

La figura del commercialista in Italia è una delle categorie professionali più esposte a subire rischi ed errori nell’esercizio del proprio lavoro, spesso per cause non dipendenti dalla volontà dello stesso professionista.

Proprio per poter tutelare il cliente finale che ha a che fare con il commercialista dagli errori che questo può commettere arrecandogli un danno, a partire dal 15 agosto del 2013 è stato sancito dal DL 138/2011, art. 3, comma 5, l’obbligo per questo tipo di professionista di “stipulare idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio dell’attività professionale”.

Nonostante il decreto-legge indichi che il commercialista che non si assicura rischia fino alla radiazione dall’albo, oggi non tutti questi professionisti sono regolarmente dotati di una polizza di responsabilità civile professionale.

Il commercialista proprio in virtù delle sue mansioni diversificate, può venire coinvolto suo malgrado anche in procedimenti legali direttamente collegati all’attività dei suoi stessi clienti.

In quali situazioni più frequentemente il commercialista può essere chiamato in causa per risarcire di errori commessi?
Tra le più classiche vanno annoverate le accuse per ritardo od omissione di invio dichiarazione dei redditi, per errori contabili; quando poi il commercialista affianca alla professione contabile anche altre mansioni delicate come il ricoprire funzioni di revisore o sindaco i rischi si amplificano maggiormente.
Il commercialista può anche decidere di ricoprire incarichi giudiziari andando incontro a errori nelle procedure fallimentari per custodia di beni, per l’esclusione dei creditori per ammissione al passivo, essere accusati per la richiesta danni per danneggiamento di beni fallimentari.

L’unico modo per potersi proteggere da queste situazioni di rischio resta solo l’aver sottoscritto un’adeguata polizza di RC professionale.

Oggi l’offerta sul mercato di assicurazioni professionali è piuttosto ampia, ma è importante valutare con attenzione a priori il tipo di polizza da acquistare dal momento che da questa dipende la tutela del proprio patrimonio personale e della serenità lavorativa, a fronte di un esborso di qualche centinaio di euro annuali.

Quali elementi un commercialista deve considerare per scegliere la giusta assicurazione professionale?

  • La polizza deve essere conforme al lavoro svolto: deve prevedere la possibilità di poter coprire non solo le tradizionali mansioni ma anche le eventuali cariche che un commercialista può assumere come sindaco o revisore contabile senza imporre sottolimiti di copertura.
  • Deve garantire la tutela per la responsabilità solidale: è questa una voce essenziale che permette di preservare il patrimonio del professionista qualora fosse coinvolto in operazioni dove il danno al cliente può essere arrecato da altri che collaborano con lo studio contabile, senza esserne dipendenti o collaboratori diretti.
  • Deve essere secondo la formula “claims made”: la polizza in questo caso tutela il commercialista dai danni notificati durante il periodo in cui è attivo il contratto assicurativo, anche se questi fossero accaduti in un momento precedente;
  • Deve avere la possibilità di scegliere la retroattività e la postuma: queste garanzie permettono al professionista di tutelarsi da sinistri che si sono verificati prima della sottoscrizione della polizza e dopo la cessazione dell’attività per un certo numero di anni.
  • Deve avere un massimale adeguato che il commercialista può scegliere rispetto al fatturato annuo generato e all’incidenza degli incarichi svolti dallo Studio/Professionista e non solo basato sulla loro complessità e/o rischiosità;

Da ultimo consigliamo al commercialista prima di sottoscrivere di controllare con attenzione l’importo previsto per la franchigia e scoperti.

Nel mercato assicurativo, le polizze di responsabilità civile professionale più ricercate e sottoscritte sono quelle a marchio Llloyd’s, il più famoso mercato inglese assicurativo e riassicurativo del mondo.

Scegliendo il giusto distributore autorizzato di queste assicurazioni professionali, il commercialista ha la garanzia di venire completamente tutelato.

In un mercato sempre più digitalizzato, le assicurazioni professionali a marchio Lloyd’s per i commercialisti oggi sono disponibili con un solo clic e con l’assistenza clienti necessaria su assaperlo.com, l’innovativo canale online retail di Assigeco, il più grande, a livello italiano ed europeo, Coverholder Lloyd’s (distributore ufficialmente riconosciuto).

Da oltre 40 anni Assigeco s.r.l., riconosciuto nel settore come “lo Specialista delle assicurazioni professionali” è a fianco di professionisti, privati e aziende per tutelarli dai loro rischi.

Oggi ha messo a disposizione le rinomate polizze di Responsabilità civile professionale con un solo clic anche per i commercialisti: Assigeco, tramite la piattaforma di Assaperlo.com mette a disposizione, perfettamente personalizzabili, sia assicurazioni per commercialisti con incarichi sindacali che senza, sia la formula di tutela legale, che se aggiunta alla propria assicurazione di responsabilità civile professionale, è un’ importante garanzia che il libero professionista dovrebbe sempre valutare, in quanto gli consente di affrontare una qualsiasi controversia legale, un processo, con la serenità di essere sempre e comunque difeso.

Related posts
AssicurazioniAssicurazioni professionali

Assicurazione Inabilità Temporanea Assoluta Libero Professionista

Si definisce inabilità temporanea un danno fisico causato da un infortunio o da una malattia…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni professionali

Nuovo Codice Crisi di Impresa: Entrata in Vigore e Sintesi

Emanato di fatto con il D.Lgs. n. 14/2019 del 12 gennaio 2019, il nuovo Codice della Crisi…
Read more
AssicurazioniAssicurazioni professionali

Assicurazione professionale per avvocati: obblighi e cosa copre

Dal 2017 anche gli avvocati, come del resto altre categorie professionali, per esercitare il loro…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux